Ai2

Benvenuti

Ai² è una realtà barese impegnata da anni nella consulenza e nello sviluppo SW finalizzati ad attivare processi innovativi in diversi contesti applicativi.

Grazie ad un approccio sistemico e alla consapevolezza piena e condivisa del contesto e delle situazioni problematiche, la Ai² ha saputo affrontare efficacemente le sfide e la complessità dei progetti di innovazione, siano essi Human Centered o Mission Critical.

La forza di Ai² deriva anche dai valori etici condivisi, dal rispetto delle leggi e della PERSONA.

Ultime news

20 Aprile, 2021

Pillola azzurra🔵, fine della storia: domani ti sveglierai in camera tua e crederai a quello che vorrai.

Pillola rossa🔴, entri nel paese delle meraviglie e vedrai quant'è profonda la tana di Ai².

Invia qui la tua candidatura 👉 www.ai2.it/c-developer
... See MoreSee Less

Pillola azzurra🔵, fine della storia: domani ti sveglierai in camera tua e crederai a quello che vorrai. 

Pillola rossa🔴, entri nel paese delle meraviglie e vedrai quantè profonda la tana di Ai².

Invia qui la tua candidatura 👉 https://www.ai2.it/c-developer

16 Aprile, 2021

𝐕𝐞𝐫𝐬𝐨 𝐢 𝐭𝐫𝐞𝐧𝐭’𝐚𝐧𝐧𝐢 … 𝐨𝐥𝐭𝐫𝐞 𝐢 𝐭𝐫𝐞𝐧𝐭’𝐚𝐧𝐧𝐢✍🏻

Ci sono momenti nella vita nei quali si è portati a fare un bilancio del percorso fatto, delle lezioni apprese, delle cose belle e di quelle meno belle e dopo 𝟑𝟎 𝐚𝐧𝐧𝐢 𝐝𝐢 𝐀𝐢² è quasi inevitabile farlo, così come è inevitabile considerare quello che stiamo vivendo e abbiamo vissuto nell’ultimo anno.

In questi mesi abbiamo provato a raccontarlo questo nostro percorso, a volte con più dettagli, a volte solo richiamando alla mente i momenti importanti. Per le difficoltà di questo momento storico, non abbiamo potuto farlo come avremmo voluto, aprendoci e coinvolgendo. Sarà importante in futuro continuare a raccontarci.
Uno dei nostri #asset più importanti risiede proprio nella ricchezza dei rapporti umani che abbiamo avuto l’opportunità di vivere.

Vi propongo quindi solo un bilancio “breve” con poche riflessioni.
Imparare sempre è stata la parte essenziale del nostro modo di essere nella vita e nella professione.
È banale pensare come “non si finisca mai di imparare” e che “non è mai troppo tardi per farlo”, aggiungerei che l'opportunità di imparare è sempre condivisa tra chi "insegna" e chi "impara".
Questo è quello che abbiamo fatto.

La nostra forza oggi è data proprio dalla qualità umana e professionale delle nostre persone che hanno saputo mettersi in gioco e condiviso l’opportunità di imparare e con loro ho imparato io, tanto.
Sono donne e uomini capaci di portare il loro entusiasmo, le loro conoscenze e anche di essere disponibili al confronto, determinati nel ricercare le soluzioni migliori, aperti alla contaminazione delle idee, mai scontati.
Questo ci ha permesso di affrontare tante situazioni con successo e soprattutto con il riconoscimento da parte dei nostri interlocutori di trovarsi sempre di fronte a persone speciali: 𝐌𝐚𝐫𝐢𝐚, 𝐏𝐢𝐞𝐫𝐨, 𝐆𝐢𝐨𝐯𝐚𝐧𝐧𝐢, 𝐀𝐧𝐭𝐨𝐧𝐢𝐞𝐭𝐭𝐚, 𝐅𝐥𝐨𝐫𝐢𝐚𝐧𝐨, 𝐀𝐧𝐠𝐞𝐥𝐚 𝐑𝐢𝐭𝐚, 𝐄𝐭𝐭𝐚, 𝐕𝐢𝐧𝐜𝐞𝐧𝐳𝐨, 𝐃𝐨𝐧𝐚𝐭𝐨, 𝐅𝐞𝐝𝐞𝐥𝐞, 𝐋𝐮𝐜𝐢𝐚, 𝐉𝐨𝐯𝐚𝐧𝐚, 𝐃𝐚𝐯𝐢𝐝𝐞, 𝐌𝐚𝐫𝐭𝐢𝐧𝐚. 𝐂𝐨𝐦𝐞 𝐚𝐧𝐜𝐡𝐞 𝐥𝐞 𝐩𝐞𝐫𝐬𝐨𝐧𝐞 𝐝𝐞𝐥 𝐭𝐞𝐚𝐦 𝐝𝐢 𝐒𝐰𝐢𝐩𝐞 𝐒𝐭𝐨𝐫𝐲 𝐆𝐢𝐮𝐬𝐞𝐩𝐩𝐞, 𝐂𝐫𝐢𝐬𝐭𝐢𝐧𝐚, 𝐅𝐫𝐚𝐧𝐜𝐞𝐬𝐜𝐚 𝐞 𝐆𝐢𝐮𝐥𝐢𝐚𝐧𝐨.
Questo mi rende veramente orgoglioso.

Oggi mi pesa non avere sempre la possibilità di incrociare i loro sguardi per sentire la loro forza, per sorridere per i loro sogni, per leggere i loro timori, per incoraggiarli, per condividere nuovi stimoli, ma ho grande fiducia che presto troveremo il modo per farlo e per tornare a condividere l’opportunità di imparare ancora.
Come ci ha insegnato un caro amico, incrociare gli sguardi offre la magia di ridurre le distanze, culturali, di esperienza, pone necessariamente gli interlocutori allo stesso livello e libera sempre energie positive.
Porsi allo stesso livello a volte con umiltà, a volte con presunzione offre stimoli per superare consapevolmente i propri limiti, ma anche per migliorare la propria capacità di ascoltare gli altri e non è poco.
È questa una delle lezioni di questi bellissimi 30 anni.

Questi pensieri mi consentono di parlarvi di un bilancio assolutamente positivo e ci offrono la possibilità di guardare oltre, al futuro, con fiducia, con gusto (come si dice ora 😉).

Come è sempre stato in questi 30 anni ogni traguardo non è mai stato tale, ma solo un punto di partenza per una nuova sfida. È quello che sento ora, per questo vivo con ancora più forza una grande voglia di ripartenza, di futuro, di sguardi, di sorrisi.

Siamo in una fase, allo stesso tempo, di crescita e di assestamento che ci coinvolge tutti.
Sarà faticoso, dovremo essere lucidi e determinati ma siamo pronti e ci darà molte soddisfazioni.
Stiamo ampliando i nostri orizzonti, tra nuovi servizi a supporto dei processi di sviluppo dei sistemi ferroviari, #simulationengine per sistemi satellitari e nuovi modelli di fruizione dei #beniculturali.

Presto ve ne parleremo.☺️

#Ai2X30
www.ai2.it/verso-i-30-anni/
... See MoreSee Less

𝐕𝐞𝐫𝐬𝐨 𝐢 𝐭𝐫𝐞𝐧𝐭’𝐚𝐧𝐧𝐢 … 𝐨𝐥𝐭𝐫𝐞 𝐢 𝐭𝐫𝐞𝐧𝐭’𝐚𝐧𝐧𝐢✍🏻

Ci sono momenti nella vita nei quali si è portati a fare un bilancio del percorso fatto, delle lezioni apprese, delle cose belle e di quelle meno belle e dopo 𝟑𝟎 𝐚𝐧𝐧𝐢 𝐝𝐢 𝐀𝐢² è quasi inevitabile farlo, così come è inevitabile considerare quello che stiamo vivendo e abbiamo vissuto nell’ultimo anno.

In questi mesi abbiamo provato a raccontarlo questo nostro percorso, a volte con più dettagli, a volte solo richiamando alla mente i momenti importanti. Per le difficoltà di questo momento storico, non abbiamo potuto farlo come avremmo voluto, aprendoci e coinvolgendo. Sarà importante in futuro continuare a raccontarci. 
Uno dei nostri #asset più importanti risiede proprio nella ricchezza dei rapporti umani che abbiamo avuto l’opportunità di vivere.

Vi propongo quindi solo un bilancio “breve” con poche riflessioni.
Imparare sempre è stata la parte essenziale del nostro modo di essere nella vita e nella professione. 
È banale pensare come “non si finisca mai di imparare” e che “non è mai troppo tardi per farlo”, aggiungerei che lopportunità di imparare è sempre condivisa tra chi insegna e chi impara.
Questo è quello che abbiamo fatto.

La nostra forza oggi è data proprio dalla qualità umana e professionale delle nostre persone che hanno saputo mettersi in gioco e condiviso l’opportunità di imparare e con loro ho imparato io, tanto.
Sono donne e uomini capaci di portare il loro entusiasmo, le loro conoscenze e anche di essere disponibili al confronto, determinati nel ricercare le soluzioni migliori, aperti alla contaminazione delle idee, mai scontati.
Questo ci ha permesso di affrontare tante situazioni con successo e soprattutto con il riconoscimento da parte dei nostri interlocutori di trovarsi sempre di fronte a persone speciali: 𝐌𝐚𝐫𝐢𝐚, 𝐏𝐢𝐞𝐫𝐨, 𝐆𝐢𝐨𝐯𝐚𝐧𝐧𝐢, 𝐀𝐧𝐭𝐨𝐧𝐢𝐞𝐭𝐭𝐚, 𝐅𝐥𝐨𝐫𝐢𝐚𝐧𝐨, 𝐀𝐧𝐠𝐞𝐥𝐚 𝐑𝐢𝐭𝐚, 𝐄𝐭𝐭𝐚, 𝐕𝐢𝐧𝐜𝐞𝐧𝐳𝐨, 𝐃𝐨𝐧𝐚𝐭𝐨, 𝐅𝐞𝐝𝐞𝐥𝐞, 𝐋𝐮𝐜𝐢𝐚, 𝐉𝐨𝐯𝐚𝐧𝐚, 𝐃𝐚𝐯𝐢𝐝𝐞, 𝐌𝐚𝐫𝐭𝐢𝐧𝐚. 𝐂𝐨𝐦𝐞 𝐚𝐧𝐜𝐡𝐞 𝐥𝐞 𝐩𝐞𝐫𝐬𝐨𝐧𝐞 𝐝𝐞𝐥 𝐭𝐞𝐚𝐦 𝐝𝐢 𝐒𝐰𝐢𝐩𝐞 𝐒𝐭𝐨𝐫𝐲 𝐆𝐢𝐮𝐬𝐞𝐩𝐩𝐞, 𝐂𝐫𝐢𝐬𝐭𝐢𝐧𝐚, 𝐅𝐫𝐚𝐧𝐜𝐞𝐬𝐜𝐚 𝐞 𝐆𝐢𝐮𝐥𝐢𝐚𝐧𝐨.
Questo mi rende veramente orgoglioso.

Oggi mi pesa non avere sempre la possibilità di incrociare i loro sguardi per sentire la loro forza, per sorridere per i loro sogni, per leggere i loro timori, per incoraggiarli, per condividere nuovi stimoli, ma ho grande fiducia che presto troveremo il modo per farlo e per tornare a condividere l’opportunità di imparare ancora.
Come ci ha insegnato un caro amico, incrociare gli sguardi offre la magia di ridurre le distanze, culturali, di esperienza, pone necessariamente gli interlocutori allo stesso livello e libera sempre energie positive.
Porsi allo stesso livello a volte con umiltà, a volte con presunzione offre stimoli per superare consapevolmente i propri limiti, ma anche per migliorare la propria capacità di ascoltare gli altri e non è poco.
È questa una delle lezioni di questi bellissimi 30 anni.

Questi pensieri mi consentono di parlarvi di un bilancio assolutamente positivo e ci offrono la possibilità di guardare oltre, al futuro, con fiducia, con gusto (come si dice ora 😉).

Come è sempre stato in questi 30 anni ogni traguardo non è mai stato tale, ma solo un punto di partenza per una nuova sfida. È quello che sento ora, per questo vivo con ancora più forza una grande voglia di ripartenza, di futuro, di sguardi, di sorrisi.

Siamo in una fase, allo stesso tempo, di crescita e di assestamento che ci coinvolge tutti. 
Sarà faticoso, dovremo essere lucidi e determinati ma siamo pronti e ci darà molte soddisfazioni. 
Stiamo ampliando i nostri orizzonti, tra nuovi servizi a supporto dei processi di sviluppo dei sistemi ferroviari, #simulationengine per sistemi satellitari e nuovi modelli di fruizione dei #beniculturali.

Presto ve ne parleremo.☺️

#Ai2X30
https://www.ai2.it/verso-i-30-anni/

Comment on Facebook

Vito, Vito, sei instancabilmente propositivo. A volte penso che sei la persona più vicina Gu di tutti quelli che ho incrociato sulla mia strada

Complimenti Vito.

Auguroni 🍾🍾🍾

Ogni traguardo... riflessione molto bella e profonda,modello per il giusto approccio alla vita 🤗

Auguri!!! E sorridi più spesso che si bell fatt 😁👏🏻🥂

Auguri e di tanta salute

Tanti Auguri Grande Vito!!!

16 Aprile, 2021

... See MoreSee Less

16 Aprile, 2021

... See MoreSee Less

Carica altro

AI2

AI2

AI2